White Snow Hotel Da Nang

Dotato di camere moderne e con aria condizionata e connessione Wi-Fi gratuita, Bianco Snow Hotel dispone di un proprio ristorante e snack bar. A soli 300 metri dal Ponte Drago a Da Nang, dispone di un centro fitness. Han mercato e internazionale di Danang sono circa 800 metri di distanza. La stazione ferroviaria di Danang e Han Ponte distano entrambi 1 km. My Khe Beach dista 2 km e Ngu Hanh Son Mountain si trova a 12 km da White Snow Hotel. La maggior parte delle camere con aria condizionata dispongono di vista sulla città o sul fiume. Ogni camera è dotata di TV via cavo a schermo piatto, minibar, zona sicura e posti a sedere. Bagno privato con doccia, asciugacapelli e articoli da toeletta. Acqua gratuita in bottiglia, tè, caffè solubile e giornali sono forniti quotidianamente. White Snow Hotel Da Nang per scoprire le meraviglie di Da Nang. L’hotel offre un elevato standard di servizio e comfort per soddisfare le esigenze individuali di tutti i viaggiatori.

Strutture come la connessione Wi-Fi gratuita in tutte le camere, strutture per disabili, Wi-Fi nelle aree pubbliche, parcheggio, servizio in camera sono prontamente disponibili per il tuo divertimento. Alcune delle camere ben arredate, dotate di connessione internet – wireless (gratuito), accesso internet – wireless, camere non fumatori, aria condizionata, frigo bar. L’hotel offre diverse opportunità ricreative. La maggior parte delle camere con aria condizionata dispongono di vista sulla città o sul fiume. Ogni camera è dotata di TV via cavo a schermo piatto, minibar, zona sicura e posti a sedere. Bagno privato con doccia, asciugacapelli e articoli da toeletta. Acqua gratuita in bottiglia, tè, caffè solubile e giornali sono forniti quotidianamente. Aeroporto, servizi di lavanderia e stireria sono disponibili a un costo aggiuntivo. Servizio di deposito bagagli sono disponibili presso la reception aperta 24 ore.

bighome23
Source: http://www.dulichso.com

White Snow Hotel Da Nangultima modifica: 2015-10-30T09:09:26+01:00da govietnam
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento